Cork

Hotel a Cork

Da 
139

Seleziona le date per visualizzare i prezzi

Inserire una destinazione per iniziare la ricerca
2 Ott.-3 Ott.
1 Camera, 1 Ospite
Codice promozionale
Codice promozionale valido
Miglior prezzo garantito
Visualizza sulla mappa

Jurys Inn Cork

Anderson's Quay, Centre, Cork, T12 DCR9, Ireland,  Cork
Affacciato sul fiume Lee
Wi-Fi gratuito
Bar
ristorante
riunioni
accessibilità
reception 24 ore su 24
servizio in camera
Da
139
1 / Notte
Seleziona le tariffe

Prenota direttamente e riceverai uno sconto del 10%

Iscriviti a Leonardo AdvantageCLUB oggi stesso, è facile e gratuito!
Inizia a guadagnare subito e raccogli punti per i soggiorni gratuiti in uno dei nostri Leonardo Hotels.

Già iscritto?
La tariffa più bassa garantita
Pagamento online sicuro
Nessun addebito nascosto sulla prenotazione
Già iscritto?

Cork

Cork potrebbe essere considerata la seconda città dell’Irlanda ma i suoi abitanti non la pensano così. Credono infatti fermamente che Cork sia al primo posto in quanto vero cuore delle tradizioni di questo antico paese. Il centro della città è adagiato su un’isola sul fiume Lee con le sue case colorate che ne fiancheggiano le rive. È un luogo tanto genuino quanto affascinante ed è anche il posto dove la cucina irlandese offre alcuni dei suoi piatti migliori, ma non solo. La città è ricca anche di attrazioni turistiche storiche e culturali tutte da scoprire. Dalla sua location lungo il fiume il Jurys Inn Cork, tra tutti gli hotel di Cork, è quello che vi offre comfort, convenienza ed un vero e caloroso benvenuto alla maniera irlandese.

Orientatevi

Situata nel sudovest dell’Irlanda, un tempo Cork era una città medioevale cinta di mura i cui resti sono ancora visibili. Ogni pietra di Cork è intrisa di storia: dai vicoli del XVII secolo ai viali georgiani, per estendersi a tutta la contea che è attraversata da un tratto dell’Ancient Atlantic Way, un tratto di costa fra i più imponenti e affascinanti del paese, e sede di alcuni siti storici dell’Irland’s Ancient East.

Da non perdere

Le gite a Cork sono tra le più saporite d’Irlanda grazie all’ampia offerta gastronomica. In un ipotetico tour la vostra prima fermata dovrebbe essere il famoso English Market così chiamato perché fondato nel 1778 dall’ English corporation che all’epoca controllava la città. Passeggiando fra le bancherelle scoprirete alcuni dei migliori prodotti locali. Salendo invece la loggia troverete ad attendervi il Farmgate Café che offre specialità tradizionali di Cork tra le quali zuppa di pesce, stufato di agnello irlandese e, per i più coraggiosi, trippa con cipolle e drisheen- una specialità locale al sanguinaccio. Siete ancora affamati? Se volete completare il quadro gastronomico non potete perdervi il tour Cork Tasting Trail.
     
Mentre siete lì

Vale la pena visitare Cork, e non solo per il suo fascino. Potrete visitare un forte del XVI secolo situato nei pressi del porto presso il CIT Blackrock Castle Observatory che racchiude in sé oltre alla storia anche un moderno osservatorio di ricerca e un centro scientifico. Nella St Fin Barre’s Cathedral potrete ammirare invece qualcosa come 1260 sculture e una palla di cannone di quasi 11 kg antico ricordo dell’assedio di Cork del 1690.
    

Cork potrebbe essere considerata la seconda città dell’Irlanda ma i suoi abitanti non la pensano così. Credono infatti fermamente che Cork sia al primo posto in quanto vero cuore delle tradizioni di questo antico paese. Il centro della città è adagiato su un’isola sul fiume Lee con le sue case colorate che ne fiancheggiano le rive. È un luogo tanto genuino quanto affascinante ed è anche il posto dove la cucina irlandese offre alcuni dei suoi piatti migliori, ma non solo. La città è ricca anche di attrazioni turistiche storiche e culturali tutte da scoprire. Dalla sua location lungo il fiume il Jurys Inn Cork, tra tutti gli hotel di Cork, è quello che vi offre comfort, convenienza ed un vero e caloroso benvenuto alla maniera irlandese.

Orientatevi

Situata nel sudovest dell’Irlanda, un tempo Cork era una città medioevale cinta di mura i cui resti sono ancora visibili. Ogni pietra di Cork è intrisa di storia: dai vicoli del XVII secolo ai viali georgiani, per estendersi a tutta la contea che è attraversata da un tratto dell’Ancient Atlantic Way, un tratto di costa fra i più imponenti e affascinanti del paese, e sede di alcuni siti storici dell’Irland’s Ancient East.

Da non perdere

Le gite a Cork sono tra le più saporite d’Irlanda grazie all’ampia offerta gastronomica. In un ipotetico tour la vostra prima fermata dovrebbe essere il famoso English Market così chiamato perché fondato nel 1778 dall’ English corporation che all’epoca controllava la città. Passeggiando fra le bancherelle scoprirete alcuni dei migliori prodotti locali. Salendo invece la loggia troverete ad attendervi il Farmgate Café che offre specialità tradizionali di Cork tra le quali zuppa di pesce, stufato di agnello irlandese e, per i più coraggiosi, trippa con cipolle e drisheen- una specialità locale al sanguinaccio. Siete ancora affamati? Se volete completare il quadro gastronomico non potete perdervi il tour Cork Tasting Trail.
     
Mentre siete lì

Vale la pena visitare Cork, e non solo per il suo fascino. Potrete visitare un forte del XVI secolo situato nei pressi del porto presso il CIT Blackrock Castle Observatory che racchiude in sé oltre alla storia anche un moderno osservatorio di ricerca e un centro scientifico. Nella St Fin Barre’s Cathedral potrete ammirare invece qualcosa come 1260 sculture e una palla di cannone di quasi 11 kg antico ricordo dell’assedio di Cork del 1690.